cozze ripiene con pane di altamura | lamonarca

Cozze ripiene, il gusto della semplicità

Cozze ripiene con pane di Altamura, ingredienti semplici, un po’ di attenzione e un bel bicchiere di BellaVite bianco.

La ricetta che stiamo per presentare è quella delle cozze ripiene di… tradizione! In particolare dell’antico pane di Altamura, un prodotto tipicamente italiano, tra i più caratteristici e gustosi. A farla da padrone in questa ricetta, naturalmente sono le cozze, un frutto di mare che in Puglia si trova freschissimo e il cui profumo promette un’esperienza culinaria entusiasmante. Facciamo quindi un bel brindisi a questa felice unione, con un bel bicchiere di BellaVite Bianco, il resto del brick, portatelo in tavola.

Iniziamo con le cozze, che vanno pulite con estrema cura ed attenzione, perché il guscio è spesso incrostato da molte impurità che è bene eliminare tutte. In questo consiste la cura. Invece l’attenzione è necessaria, perché le cozze, dopo abbondante risciacquo, vanno grattate con un coltello, utilizzando il dorso della lama. Prima di tutto però strappate la barbetta impugnandola con una pezzetta o un canovaccio, quindi procedete a scorticare il guscio con il coltello. Terminata questa operazione e liberato il guscio da incrostazioni e cirripedi (parassiti di colore bianco o grigio), è necessario sfregarle energicamente con una paglietta d’acciaio sotto l’acqua corrente. Quando il guscio sarà completamente nero, allora sì che saranno pronte per l’unione con il pane di Altamura.

Ingredienti

Partiamo però dagli ingredienti con le dosi per circa 4 persone:

  • 500 g di cozze pulite (come sopra descritto)
  • 300 g di mollica di pane di Altamura (senza crosta)
  • 500 ml di acqua
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • sale e pepe
  • filo di cotone (per sigillare le cozze)

Per il sugo

  • 700 ml di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • olio e sale

Preparazione

  1. Mettete le cozze in una padella larga e accendete il fuoco moderato. Dopo pochi minuti inizieranno ad aprirsi e voi, prontamente le sposterete in una terrina a parte. Quelle che non si apriranno andranno buttate;
  2. Unite l’acqua che avranno rilasciato le cozze con i 500 ml di acqua fresca, e metteteci ad ammollare la mollica di pane di Altamura;
  3. Quando la mollica sarà completamente imbevuta, strizzatela e unitela ad un trito di aglio e prezzemolo, e al pecorino grattugiato;
  4. Unite quindi l’uovo intero, sale e pepe e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo;
  5. Prendete le cozze e riempitene ognuna con una piccola quantità di impasto;
  6. Chiudete e sigillate le cozze con diversi giri di filo di cotone. L’ultimo giro fatelo passando il filo nella cozza e tirando verso il basso;
  7. Ripulite le cozze dall’eventuale impasto fuoriuscito;
  8. Ora passiamo al sugo: iniziate con un soffritto d’aglio e olio e, quando l’aglio sarà dorato, aggiungete il sugo;
  9. Appena il sugo bolle, metteteci le cozze e coprite;
  10. Cuocete a fuoco moderato per una ventina di minuti;
  11. Servite le cozze tagliando via il cotone.

Suggerimenti

Il sugo può accompagnare le cozze oppure può essere utilizzato per preparare un primo piatto.
Servite con un bel bicchiere di BellaVite Bianco freddo… perché sicuramente vi sarete ricordati di metterne al fresco un paio di brick!

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on Pinterest

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>